Morto Sandro Mayer, l'esperienza a Ballando con le Stelle: «Grazie Milly Carlucci, ho imparato tanto»

Sandro Mayer è morto oggi a Roma all'età di 77 anni. Il giornalista era anche un volto molto amato della tv grazie anche alla sua partecipazione a Ballando con le Stelle. Anche per questa edizione, Sandro Mayer avrebbe vestito i panni di giurato dal prossimo marzo, data di inzio del programma di Milly Carlucci. 
 
 


Sandro Mayer, per vent'anni direttore del settimanale 'Gente', era entusiasta della sua partecipazione a Ballando con le Stelle e lo aveva ribadito personalmente con un video dedicato a Milly Carlucci in cui le ha detto: «Grazie, da te ho imparato tanto».

E proprio dalla famiglia di Ballando arrivano i primi messaggi di condoglianze. Il collega Ivan Zazzaroni: Addio alla tua educazione, alla tua gentilezza, al tuo amore per il lavoro, a quel modo tutto Mayer di sottolineare i sentimenti, alla tua leggerezza, anche alle “sorprese” per le quali ti prendevamo in giro. Mancherai a me e alla squadra».

«La morte di Sandro Mayer mi addolora veramente, con me sempre affettuoso. Abbiamo avuto ruoli in commedia diversi che ci divertivano molto», scrive Fabio Canino.

Dolore anche da parte di Mara Venier: «Ciao Sandro ci volevamo bene davvero, i tuoi consigli mi mancheranno». 

Cordoglio anche dai colleghi del mondo della tv e del giornalismo. «Sono profondamente addolorato per la morte di Sandro Mayer con il quale ho lavorato molti anni. Tra noi c'era una lunga e solida amicizia». Con queste parole Maurizio Costanzo esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del giornalista