MONDIALI2014: La voglia matta del Belgio

I "Diavoli Rossi" erano assenti dal 2002. In Brasile si presentano con una generazione di campioni in erba, pronta a dominare nel prossimo decennio. Agli ordini di Marc Wilmots si esibiranno Hazard, Witsel, De Bruyne, Fellaini, Curtois e Mertens, tutta gente che ha fatto sfracelli nei rispettivi Campionati nazionali e nelle Coppe. Manca Benteke, che si รจ rotto poco prima del via, ma ci sono Lukaku e Mirallas. Difesa solida, 4-3-3 scontato, Algeria-Russia-Corea del Sud il terzetto da affrontare. Se son rose fioriranno, magari nel 2018.