Berlino 1989, 30 anni fa la caduta del muro

Una rappresentazione tridimensionale della Berlino del 1989, ricostruita in studio per narrare la Storia nei luoghi in cui si svolse. È la realtà aumentata la protagonista di “Berlino89 - Oltre il muro”, lo speciale a cura di Renato Coen in onda su Sky TG24 venerdì 8 novembre alle 19.15 che ripercorre quello storico 9 novembre del 1989, quando per la prima volta dopo 26 anni gli abitanti delle due Germanie poterono riabbracciarsi.

Grazie alla grafica tridimensionale la testata all news farà rinascere una porzione del celebre muro, il primo dei checkpoint che fu aperto quel giorno e una mappa della città, per mostrare come si snodavano i 155km della barriera che circondava tutta Berlino Ovest. La scenografia muterà seguendo il racconto di tre vite. Tre persone che quel giorno, inconsapevolmente, cambiarono il corso della Storia. Si tratta di Gunter Schabowski, funzionario del partito Comunista che, durante una conferenza stampa in diretta tv, il 9 novembre 1989 annunciò erroneamente che il divieto di passare il confine era revocato “ab sofort”, da subito.

Lo fece rispondendo alla domanda di Riccardo Ehrman, corrispondente italiano dell’Ansa da Berlino e secondo protagonista del racconto di Sky TG24. Quell’affermazione, fatta senza avvisare il partito e trasmessa sui televisori degli abitanti della DDR, portò migliaia di persone in strada. È qui che la Storia si incontra con Harad Jager, responsabile del varco di Bornholmer Strasse che, trovatosi a fronteggiare senza istruzioni una folla impaziente, decise di alzare la sbarra del suo checkpoint. Il susseguirsi degli eventi con protagonisti questi tre personaggi cambiarono definitivamente la storia d’Europa.

Lo speciale fa parte degli approfondimenti che Sky TG24 ha dedicato per tutta la settimana al trentesimo anniversario della caduta del simbolo della cortina di ferro e che si concluderanno sabato 9 novembre con una diretta condotta da Luigi Casillo, in onda dalle 18 alle 20, con collegamenti, interviste e ospiti, tra questi l’ambasciatore tedesco in Italia Viktor Elbling, Claudio Martelli, Ezio Mauro e Romano Prodi. Tutti gli approfondimenti sono disponibili anche sul sito skytg24.it, dove, oltre a gallery fotografiche e focus dedicati, è presente anche uno speciale podcast in cinque puntate sulla musica di quegli anni, realizzato da Nicola Ghittoni con Radio24. Approfondimenti anche sui canali social di Sky TG24.