Arrestato il sindaco di Riace Domenico Lucano per favoreggiamento dell'immigrazione

(Agenzia Vista) Riace, 02 ottobre 2018 La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha arrestato il sindaco di Riace Domenico Lucano. Le accuse sono favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. Lucano avrebbe organizzato dei “matrimoni di convenienza” tra cittadini italiani e donne straniere per consentire la permanenza di queste ultime sul territorio. Domenico Lucano è diventato un simbolo dell'accoglienza per i migranti. A Riace, nelle case abbandonate del centro oggi vivono stabilmente centinaia di rifugiati in una specie di sistema di accoglienza diffuso. Dal 2004 il paese, e in particolare il centro storico, ha accolto oltre 6mila richiedenti asilo, provenienti da venti diverse nazioni. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev