Fonderia Anselmi, i sindaci salgono sul tetto

I sindaci sul tetto della ditta CAMPOSAMPIERO - Fonderia Anselmi di Camposampiero occupata dagli operai, protestano anche i sindaci. Katia Maccarrone e Fabio Bui, rispettivamente primi cittadini di Camposampiero e Loreggia, stamattina sono saliti sul tetto della palazzina degli uffici direzionali per dire ancora una volta «che stanno dalla parte dei lavoratori». Grazie a un piattaforma elevatrice dell’azienda, con la fascia tricolore e davanti a una folla eccoli sul tetto. Un’azione clamorosa allo scopo di attirare l’attenzione sui 120 dipendenti che da dicembre non percepiscono lo stipendio. I sindaci hanno promesso battaglia e un impegno ancora maggiore per far ripartire la fonderia di via Ippolito Nievo. «Sono 3 mesi che lottiamo insieme - ha detto Katia Maccarrone - siamo forti e determinati ad andare avanti. Avete il diritto e dovrete avere a tutti i costi quello che vi spetta».