Crozza-Ventura: «L’importante era non mollare mai e io non ho mollato neanche un centesimo»

Maurizio Crozza diventa Gian Piero Ventura in Fratelli di Crozza di venerdì 17 novembre. "Quello che conta è che ce l’abbiamo messa tutta. L’importante era non mollare mai e infatti io non ho mollato neanche un centesimo! - dice il ct impersonato dal comico genovese - Tra l’altro ci tengo a precisare soprattutto alla FIGC che gli ottocentomila sono netti, non facciamo errori… di errori già ne sono stati fatti troppi. Io ammetto i miei, loro stessero bene attenti a quando compilano il bonifico”.