Ayrton Senna, il presentimento del pilota un mese prima della morte: l'ex compagna rivela alcuni tristi dettagl

FUNWEEK.IT - A Vieni da me, ospite di Caterina Balivo è stata Cristina Pensa, ex compagna di Ayrton Senna e poi ex moglie di Ruud Gullit. La donna ha raccontato alla conduttrice campana del brutto presentimento che il celebre pilota di F1 le confidò quando stavano insieme. Magic – così è soprannominato da coloro che lo ritengono il più forte pilota di tutti i tempi – confidò alla sua fidanzata di avere una sensazione per nulla piacevole sul suo futuro: “Si è lasciato andare con me a Imola, nel febbraio del 90' alle prove con la McLaren.
 
 


Mi ha detto "Ho bisogno di parlarti, ho un brutto presentimento, sento che non vivrò a lungo". Sul divanetto della nostra camera c'era un libro con la storia di Gilles Villeneuve, io ho chiesto spiegazioni a Senna e lui mi ha risposto "Era un grande pilota, ma penso che questa sarà anche la mia fine” FOTO@KIKAPRESS/GOIGEST
LEGGI ANCHE: -- Michael Schumacher e la decisione definitiva del figlio: ‘Ormai, è solo questione di tempo…’