Olimpiadi a Torino: ok a candidatura, Di Maio ricuce lo strappo tra Appendino e consiglieri M5S

Luigi di Maio va a Torino e ricuce lo strappo tra la sindaca Chiara Appendino e diversi consiglieri M5S sulla candidatura della città per ospitare le Olimpiadi invernali 2026. "Siamo compatti nel mandare avanti la candidatura", ha annunciato la prima cittadina torinese dopo una lunga riunione di maggioranza sabato sera. "Il vicepremier si farà carico di portare a livello governativo le tematiche poste dal gruppo consigliare che per noi sono da modello per quanto riguarda la gestione di un evento", ha aggiunto Chiara Appendino. Martedì sarà inviato a Roma lo studio di fattibilità.