Basket Nba, si ritira la leggenda Manu Ginobili

Manu Ginobili dice addio al basket giocato dopo un carriera leggendaria i cui primi passi sono stati in Italia prima a Reggio Calabria e poi a Bologna. Il fuoriclasse argentino lascia a 41 anni dopo aver vinto tutto: 4 titoli Nba con i suoi San Antonio Spurs, un oro olimpico con la nazionale albiceleste e poi scudetto ed Eurolega con la Virtus Bologna. " È stato un viaggio favoloso. Di gran lunga migliore dei miei sogni più selvaggi”, ha scritto su twitter Ginobili. E subito sono arrivati i saluti e i ringraziamenti dei campioni che hanno giocato con e contro di lui. Dagli assi Nba Steph Curry e Lebron James agli italiani Belinelli, Gallinari e Datome.