Conor McGregor, il campione di arti marziali annuncia il ritiro e viene accusato di stupro

Conor McGregor annuncia il ritiro. Il campione irlandese di arti marziali miste, tra gli atleti più pagati al mondo, lo ha fatto con un tweet pubblicato lunedì 26 marzo in cui spiega: "Hey ragazzi, una notizia veloce: oggi ho deciso di ritirarmi da questo sport conosciuto come “Arti Marziali Miste". Nello stesso giorno il New York Times ha diffuso la notizia che l'eccentrico sportivo, già noto per le sue intemperanze, sarebbe accusato di stupro da parte di una donna e che la violenza sarebbe avvenuta in un hotel di Dublino nel dicembre 2018. McGregor aveva già annunciato il ritiro nel 2016, salvo poi fare marcia indietro.