Morte Zeffirelli, il ricordo del figlio Pippo: "Ha lasciato un patrimonio straordinario"

«Ha lasciato un grande vuoto attorno a tutti noi», così Pippo, figlio di Franco Zeffirelli, scomparso oggi all'età di 96 anni nella sua casa di Roma, commenta la morte del regista. «Lascia un patrimonio straordinario - continua - dal quale possono partire i giovani che vogliono intraprendere la sua stessa strada». Pippo Zeffirelli ha parlato anche delle commemorazioni: «Mi ha appena chiamato il sindaco di Firenze Dario Nardella, vuole allestire la camera ardente nel Salone dei Cinquecento (Palazzo Vecchio, ndr)». I funerali si terranno in Santa Croce martedì o mercoledì.