Giulia Michelini e il figlio che non doveva nascere: il suo racconto sull'aborto

Ci sono decisioni che possono cambiarti la vita in un momento. Lo sa bene Giulia Michelini che, rimasta incinta a 19 anni, si è trovata a dover scegliere tra abortire o tenere quel bambino, frutto di una relazione con un uomo di qualche anno più grande di lei. Andando contro tutto e tutti, genitori compresi, la giovane attrice romane decise di portare avanti la gravidanza, nonostante fosse consapevole che avrebbe dovuto crescere quel figlio da sola. Invece, tutto è andato per il verso giusto. Quel pancione che cresceva ha fatto riavvicinare i suoi genitori e oggi sono felici. Giulio Cosimo, oggi 12enne, è quanto di più bello le potesse capitare: “Mi ha salvato la vita, senza di lui mi sarei persa” ammette oggi la Michelini.
--> 'Incinta mi cacciarono dalla RAI ma poi abortii', la dichiarazione shock della famosa conduttrice