Chef Rubio a Salvini: «In Italia i prepotenti hanno la vita facile»

Cous cous per tutti per scandire forte che nessuno è illegale e nessuna politica può fermare le persone. Alla Darsena di Milano serata di cibo e solidarietà con un ospite d'onore come chef Rubio. "Cosa voglio dire a Salvini? Nulla non la capirebbe", ha detto il noto cuoco già al centro di una polemica con il ministro degli Interni. "Il cibo è un veicolo per l'integrazione - ha aggiunto - ma dev'essere compreso e le persone che parlano di immigrazione soprattutto i politici hanno viaggiato solo in villaggi e non hanno conosciuto le altre culture". Tra gli obiettivi della manifestazione garantire una borsa di studio alla figlia di Soumaila Sacko, bracciante e sindacalista ucciso a fucilate a Gioia Tauro.