Cecilia Rodriguez sarà espulsa? Spunta il retroscena sul permesso di soggiorno scaduto

In molti avevano pensato a un innocente scherzo, un semplice scambio battute tra Alfonso Signorini e la sua amica Cecilia Rodriguez in diretta web. In realtà era tutto vero: la sorella di Belen aveva il permesso di soggiorno scaduto e rischierebbe di essere espulsa dall’Italia. La notizia si era diffusa velocemente sui social e sulle testate online, scatenando ironie e commenti affatto teneri contro la ragazza. Intanto, il direttore di Chi ritorna sulla vicenda, piuttosto seria, con un articolo sul suo settimanale in cui ricostruisce l'accaduto. Dopo l’intervista, la showgirl argentina, che si trovava a Capri con il fidanzato Ignazio Moser, è stata convocata in Commissariato, dove si è scoperto che i documenti sono scaduti da mesi: entro 48 ore avrebbe dovuto mettersi in regola, portando quanto necessario alla Questura di Milano. Cosa che Cecilia ha fatto. Ora non resta che aspettare la decisione degli uffici competenti: Chechu potrà restare in Italia o dovrà tornare in Argentina?