Proteste a Casal Bruciato: mamma occupa casa assegnata a famiglia rom

Durante le proteste anti-rom ancora in atto a Casal Bruciato, alla periferia Est di Roma, una ragazza di vent'anni ha occupato un appartamento assegnato dal Comune di Roma a una famiglia rom. Dopo Torre Maura, i cittadini di Casal Bruciato sono scesi in strada, in via Facchinetti 90, per bloccare la consegna di un alloggio popolare destinato alla famiglia rom.