Il cappello della regina Elisabetta fa scoppiare il caso due anni dopo: il significato nascosto

A due anni di distanza, torna a far discutere il cappello indossato dalla Regina Elisabetta in occasione dell’apertura del Parlamento britannico nel 2017. Secondo alcuni attenti osservatori, quel copricapo che ricordava la bandiera dell’Unione Europea era un chiaro messaggio di natura politica. Quell’outfit non passò inosservato sulla stampa e anche molti politici dissero la loro sul look di Sua Maestà. “L’Europa ispira ancora qualcuno nel Regno Unito” twittò ad esempio l’europarlamentare belga Guy Verhofstadt. Per chi quel cappello l’ha disegnato e realizzato, invece, si trattò di semplice coincidenza. A rivelarlo è Angela Kelly che realizzò il copricapo incriminato insieme a Stella McLaren: “A Stella e me non è mai venuto in mente che la gente potesse pensare che stessimo copiando la bandiera UE. La stampa e il resto dei media si affrettarono a supporre che fosse così”. Foto: Kikapress
LEGGI ANCHE: -- Incidente per la Regina Elisabetta mentre scendeva le scale: momenti di panico dei presenti. Cosa è successo