Pakistan, Kate e William arrivano alla cena a bordo del Tuk-Tuk

Vestito luccicante per lei, elegantissimo lui, Kate Middleton e il Principe William si sono presentati così alla loro prima cena in Pakistan. Il mezzo di trasporto scelto dai due è un coloratissimo tuk tuk, parte integrante del folklore di molti paesi asiatici. La missione per cui si trovano in Pakistan è delicata: i due sono chiamati a rappresentare la famiglia reale e la Gran Bretagna in Pakistan: ex colonia dell'impero britannico nel subcontinente indiano e secondo Paese al mondo per numero di abitanti musulmani. La visita si svolge in un momento che fonti diplomatiche britanniche definiscono «molto complesso»: con il Pakistan alle prese con nuove esplosioni nelle endemiche violenze interne e con il ritorno di minacciose tensioni di confine con l'India.



William, secondo nella linea di successione a Elisabetta II, arriva a Islamabad a 13 anni di distanza dalla precedente missione ufficiale compiuta nel 2006 da suo padre, l'erede al trono Carlo, con la consorte Camilla. Il programma prevede che i duchi di Cambridge facciano sosta anche nell'antica Lahore e poi nell'inquieta regione tribale al confine con l'Afghanistan.
 
 


Ci si aspetta che William incoraggi i rapporti bilaterali attuali pakistano-britannici e l'impegno contro i cambiamenti climatici. L'Alto Commissario britannico in Pakistan, Thomas Drew, ha intanto evidenziato lo speciale «calore» dell'attaccamento della famiglia reale verso il Paese asiatico.