Migranti, Salvini: «Aiuto dalla Difesa, chi infrange la legge va in galera»

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini espone alcuni dei nodi chiave previsti dalle misure in arrivo contro l'immigrazione irregolare: «Dossier Libia, dossier Tunisia, mezzi, uomini, intercettazioni», ha dichiarato il ministro dell'Interno a margine della celebrazioni per i 202 anni della polizia penitenziaria a Roma. «Chi infrange la legge in Italia fino a prova contraria va in galera», ha aggiunto Salvini, riferendosi alla situazione delle ong che portano i migranti in Italia.