Diciotti, le dissidenti M5S Nugnes e Fattori: «Diritti umani compressi, voteremo sì»

L'Aula di Palazzo Madama si prepara a votare la proposta della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari di non concedere l'autorizzazione a procedere per reati ministeriali nei confronti del Ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Le senatrici M5s Paola Nugnes ed Elena Fattori hanno votato in dissenso rispetto al Movimento sul caso Diciotti. Così la senatrice Nugnes spiega la sua scelta in Aula al Senato: "Lo Stato è di tutti, non del governo che è di alcuni come pericolosamente è stato riportato nella relazione". La collega Fattori afferma: "Sarò deferita ai probiviri, come giustamente vuole il codice di comportamento cinque stelle. Ma io questo processo lo affronterò con la testa alta e la schiena dritta" Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev