Montebelluna. Serra con 1500 piante di marijunana. E per la luce allacciamento abusivo Foto Video

MONTEBELLUNA (TREVISO) - I carabinieri del Nor di Montebelluna hanno arrestato quattro cittadini cinesi, due uomini e due donne, che avevano trasformato un ex calzaturificio della frazione di Guarda, a Montebelluna, in una serra di marjiuana con 1500 piante a rotazione capaci di produrre fino a 320 chili di cannabis. In casa trovati altri 6 chili pronti per lo smercio.  Ieri sera il blitz dei militari dell'Arma, che hanno scoperto anche un allacciamento abusivo alla corrente pubblica.