«L'AMBULANZA È IN VACANZA» - Mediatore accusa il Suem. La registrazione però lo smentisce

PADOVA  «L’ambulanza? Non c’è, è in vacanza». E’ questa la risposta che un mediatore culturale di una cooperativa, racconta di aver ricevuto dagli operatori del 118. L’uomo, un maliano di 29 anni, accusa i dipendenti del Suem dell’Azienda sanitaria Padovana di averlo discriminato e preso in giro perchè straniero. Il direttore del servizio di urgenza ed emergenza medica dell’Ulss 6 Euganea, Andrea Spagna, però, dopo aver riascoltato più volte la registrazione della telefonata al centralino del 118 incriminata, assicura che i suoi operatori hanno risposto senza alcuna ironia e inviato l’ambulanza come richiesto dall’utente.