ARTIGIANO "EVASORE SERIALE" - Videointervista: «Non riconosco lo Stato italiano che mi deve milioni di euro»

Dal 2008 non paga le tasse. Per lui non esistono Imu, Tarsu, Irpef, Iva o altri tipi di imposte. Dalla bolletta della luce defalca la quota del canone Rai. Nessuno è mai stato in grado di pignorare qualcuno dei suoi beni, compresa l'abitazione dove vive, perché non esistono documenti di alcun genere. Da 5 anni nessun ente lo cerca più. Eppure il 58enne Maurizio Mescalchin è un artigiano edile che lavora normalmente. E' in possesso di una partita Iva ed emette regolari fatture, delle quali però non versa l'Iva né le relative tasse. Vive nella frazione Galta di Vigonovo. (videointervista in dialetto di Vittorino Compagno)