Mika difende Fedez: «Mai avuta la sensazione che fosse omofobo»

Mika interviene nella querelle tra Tiziano Ferro e Fedez, difendendo il rapper dalle accuse di omofobia, ma dicendo di capire anche il cantante di Latina. «Fatto salvo, che non mi è ben chiaro perché io sia stato chiamato in causa – risponde a un giornalista che lo ha interpellato sul caso prima del concerto a Torino - non ho mai avuto la sensazione che Fedez fosse omofobo. Però – aggiunge - se ha scritto qualcosa che possa avere fatto male a una persona, che sia Tiziano o qualsiasi altro ragazzo che ha paura di fare coming out, deve dire: ‘Ok, sono stato uno stronzo, vi spiego perché l’ho fatto, adesso sono cambiato’. Ogni persona ha le sue sfide e le sue paure - conclude Mika - con il tempo e un po’ di amore si possono superare». L’affaire Fedez-Ferro continuerà a far discutere? Foto: Kikapress
LEGGI ANCHE: -- Il cantante attacca Fedez: ‘Ecco cosa faceva di nascosto a X Factor’. Cosa svela l'ex collega di X Factor sul marito di Chiara Ferragni