Marco Bocci: «Un semplice herpes alle labbra mi è arrivato sino al cervello»