Di Martedì, Salvini a Floris: «A La 7 più giornalisti giovani». E lui risponde: «In Rai sarebbe minaccia»

Matteo Salvini è stato protagonista di una nuova intervista scomoda negli studi di Di Martedì. Giovanni Floris lo ha incalzato con numerose battute pungenti e domande scomode. Tuttavia, a un certo punto il vice premier ha incalzato il conduttore con una frase piccata sulla necessità di svecchiare i giornalisti di La7, causando la reazione immediata del suo intervistatore

Diciotti, Salvini avverte: niente scherzi. Ira di Di Maio: hai cambiato idea

LEGGI ANCHE: -- ‘La RAI ha fatto bene a mandarlo via perché lui non è giornalista ma…’: le sue parole al veleno per il conduttore de La7