Stefano Leo, le immagini del ritrovamento del coltello con cui è stato ucciso

E' stato ritrovato a Torino in corso Montelungo, all'angolo con corso Galileo Ferraris, il coltello utilizzato per uccidere Stefano Leo, il 23 febbraio, sul Lungopo Machiavelli. A oltre un mese dal delitto è arrivata la confessione choc del 27enne di origini marocchine Said Machaouat, che ha dichiarato di aver accoltellato il 33enne in pieno giorno "perché era troppo felice".