Rapine in tutta Italia con la tecnica del “tocomocho”: ecco cos'è

Questa mattina i carabinieri della compagnia di Rho (Milano), hanno eseguito, nelle provincie di Milano, Roma, Firenze e Mantova, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 28 persone. Le indagini, avviate nel gennaio 2018, hanno consentito di accertare l'esistenza di un gruppo criminale con base operativa in Milano, che pianificava e realizzava le sue attività criminali in tutto il Centro-Nord Italia. Le vittime venivano avvicinate per strada con il sistema del 'tocomocho', che consiste nell'avvicinare quasi sempre persone anziane o donne sostenendo di avere un biglietto della lotteria pluripremiato non esigibile e offrendolo in vendita al malcapitato ad una somma inferiore al valore del premio.