"Un ufo in pieno giorno". Mistero in Cile

Un filmato choc che ha allarmato il governo cileno è stato diffuso al pubblico. Si tratta di alcune immagini che immortalano il passaggio di un UFO misterioso e che furono riprese nel novembre del 2014 da un militare della Marina mentre era a bordo di un elicottero.

Il suo compagno a bordo stava testando una telecamera a infrarossi quando sono comparse le immagini che hanno lasciato tutti senza parole. L'oggetto era visibile anche a occhio nudo e proseguiva nella sua rotta, dopo uno zoom e un'accurata analisi il velivolo è risultato essere sconosciuto e i radar della marina non rilevavano alcun aereo nella rotta dell'elicottero.

L'oggetto è stato descritto come bianco e con una forma semi ovale, ma con caratteristiche tecniche e forme non conformi o simili a quelle di nessun velivolo esistente al mondo creato dall'uomo. Il video è stato così preso in mano dalla CEFAA, l'agenzia di governo cileno che esamina UFO o UAPs (fenomeni aerei non identificati),  ma non sono stati in grado di trarre conclusioni precise. Si è ipotizzato che potesse essere un aereo in fase di atterraggio per Santiago, ma ci sono state troppe incongruenze, come ad esempio il fatto che il velivolo avrebbe potuto rispondere alle comunicazioni, cosa che in realtà non è avvenuta.

Un astrofisico, come riporta il Mirror, ha parlato di detriti spaziali, ma anche in questo caso la tesi sembra non reggere visto che non ci sono mai state in quel periodo registrazioni di oggetti rientrati nell'atmosfera. Il direttore della CEFAA ha ammesso il mistero dichiarando che l'oggetto in questione potrebbe essere un: «UAP (Unidentified Aerial Phenomenon) a causa del numero di ragioni altamente ricercato che è stato concordato all'unanimità non poteva spiegare».