STUDENTE UCCISO AL CAIRO - "Che tempo che fa": Camilleri, abbraccio commosso ai genitori di Giulio Regeni

«Io non ho parole. Non credo si possano avere parole per un fatto così tremendo», così Andrea Camilleri risponde alla domanda sul caso Regeni posta da Fabio Fazio. Subito dopo l'amato scrittore e sceneggiatore 92enne compie un gesto che commuove tutto il pubblico.