Treni pieni e ritardi mostruosi: all'Adunata ferrovie in ginocchio

Il video, apparso sul gruppo facebook: "Sei di Pordenone se... vuoi discutere di Pordenone" ha subito suscitato l'interesse del popolo del web