Il barbiere palestinese che dà fuoco ai capelli

Il barbiere palestinese Ramadan Edwan, che lavora nel campo profughi di Rafah, nella striscia di Gaza del sud, è solito usare un metodo inusuale durante il taglio dei capelli.  

Edwan, che usa un accendino per accendere il fuoco dopo avere versato polvere o liquidi infiammabili sulla testa del suo cliente, ha dichiarato che "l'idea di usare il fuoco per scolpire i capelli è tradizionale qui da noi" ed ha continuato illustrando i benefici di questa pratica."Fa bene alla circolazione, nutre anche i capelli e protegge le radici".

Il "Fire Barbing" è parecchio usato anche in alcune parti dell'India e del PAkistan, dove i parrucchieri utilizzano candele per bruciare i capelli. Anche il famoso hairstylist spagnoloAlberto Olmedo ha usato questo particolare metodo.